Come utilizzare il volume per migliorare il tuo trading

  • Home /
  • Trading /
  • Come utilizzare il volume per migliorare il tuo trading

Il volume è una misura della quantità di una determinata attività finanziaria è stata negoziata in un determinato periodo di tempo.

Image Description

Il volume è una misura della quantità di una determinata attività finanziaria è stata negoziata in un determinato periodo di tempo. È uno strumento molto potente ma è spesso trascurato perché è un indicatore così semplice. Le informazioni sul volume possono essere trovate praticamente ovunque, ma pochi trader o investitori sanno come utilizzare queste informazioni per aumentare i loro profitti e minimizzare i rischi.

Per ogni acquirente, deve esserci qualcuno che le ha vendute le azioni che ha acquistato, così come deve esserci un acquirente affinché un venditore possa sbarazzarsi delle sue azioni. Questa battaglia tra compratori e venditori per il miglior prezzo in tutte le diverse fasce temporali crea movimento mentre i fattori tecnici e fondamentali a lungo termine si manifestano. L'utilizzo del volume per analizzare gli stock (o qualsiasi attività finanziaria) può rafforzare i profitti e anche ridurre i rischi.

Linee guida di base per l'utilizzo del volume

Quando analizzi il volume, ci sono linee guida che possiamo usare per determinare la forza o la debolezza di una mossa. Come traders, siamo più inclini a unire mosse forti e non prendere parte a mosse che mostrano debolezza - o potremmo anche vedere un ingresso nella direzione opposta di una mossa debole. Queste linee guida non sono valide in tutte le situazioni, ma rappresentano un valido aiuto generale nelle decisioni di trading.

Volume e interesse di mercato

Un mercato in crescita dovrebbe vedere un aumento del volume. Gli acquirenti hanno bisogno di numeri crescenti e di maggiore entusiasmo per continuare a spingere i prezzi più in alto. L'aumento del prezzo e la diminuzione del volume mostrano mancanza di interesse, e questo è un avvertimento di una potenziale inversione. Questo può essere difficile da racimolare, ma il semplice fatto è che un calo di prezzo (o aumento) su un piccolo volume non è un segnale forte. Un calo di prezzo (o aumento) su grande volume è un segnale più forte che qualcosa nel titolo è sostanzialmente cambiato.

Spinte di esaurimento e volume

In un mercato in aumento o in calo, possiamo vedere le mosse di esaurimento. Si tratta in genere di movimenti bruschi del prezzo uniti ad un forte aumento del volume, che segnala la potenziale fine di una tendenza. I partecipanti che hanno aspettato e hanno paura di perdere più mosse delle maglie ai massimi di mercato, esaurendo il numero di compratori. A un livello inferiore del mercato, i prezzi in caduta alla fine spingono un gran numero di trader, con conseguente volatilità e aumento del volume. Vedremo una diminuzione del volume dopo il picco in queste situazioni, ma il modo in cui il volume continua a giocare nei prossimi giorni, settimane e mesi può essere analizzato utilizzando le altre linee guida del volume.

Segni di fiducia

Il volume può essere molto utile per identificare i segnali rialzisti. Ad esempio, immagina che il volume aumenti in seguito a un calo dei prezzi e quindi il prezzo si muove più in alto, seguito da un movimento indietro più basso. Se il prezzo del movimento indietro è inferiore al minimo precedente e il volume diminuisce al secondo declino, questo viene generalmente interpretato come un segnale rialzista

Inversione di volume e prezzo

Dopo un movimento di prezzo lungo più alto o più basso, se il prezzo inizia a variare con un movimento di prezzo basso e un volume elevato, questo spesso indica un'inversione.

Volume e sblocchi contro falsi sblocchi

Nel breakout iniziale di un intervallo o di un altro schema grafico, un aumento di volume indica forza nel movimento. Un piccolo cambiamento di volume o un volume in calo su un breakout indica mancanza di interesse e una maggiore probabilità di falsi breakout.

Cronologia del volume

Il volume dovrebbe essere considerato relativo alla storia recente. Il confronto di oggi con il volume di 50 anni fa fornisce dati irrilevanti. Più recenti sono i set di dati, più probabile che siano.

Indicatori di volume

Gli indicatori di volume sono formule matematiche che sono visivamente rappresentate nelle più comuni piattaforme di creazione di grafici. Ogni indicatore utilizza una formula leggermente diversa e, pertanto, gli operatori dovrebbero trovare l'indicatore che funziona meglio per il loro particolare approccio al mercato. Gli indicatori non sono richiesti, ma possono aiutare nel processo decisionale commerciale. Esistono molti indicatori di volume e quanto segue fornisce un esempio di come è possibile utilizzarne diversi.

Volume On-Balance (OBV): OBV è un indicatore semplice ma efficace. Partendo da un numero arbitrario, il volume viene aggiunto quando il mercato finisce più alto, o il volume viene sottratto quando il mercato finisce più basso. Questo fornisce un totale parziale e mostra quali stock si stanno accumulando. Può anche mostrare divergenze, ad esempio quando il prezzo aumenta, ma il volume aumenta a un ritmo più lento o addirittura inizia a diminuire.

Flusso di denaro Chaikin: l'aumento dei prezzi dovrebbe essere accompagnato da un aumento del volume, quindi questa formula si concentra sull'espansione del volume quando i prezzi finiscono nella parte superiore o inferiore della loro gamma giornaliera e quindi fornisce un valore per la forza corrispondente. Quando si chiude nella parte superiore dell'intervallo e il volume si espande, i valori saranno alti; quando chiudi sono nella parte inferiore dell'intervallo, i valori saranno negativi.

Il flusso di denaro chaikin può essere utilizzato come indicatore a breve termine perché oscilla, ma è più comunemente usato per vedere la divergenza.

Oscillatore del volume Klinger: le fluttuazioni sopra e sotto la linea zero possono essere utilizzate per aiutare altri segnali di trading. L'oscillatore del volume Klinger somma i volumi di accumulazione (acquisto) e distribuzione (vendita) per un determinato periodo di tempo.

Conclusione

Il volume è uno strumento estremamente utile e, come puoi vedere, ci sono molti modi per usarlo. Esistono linee guida di base che possono essere utilizzate per valutare la forza o la debolezza del mercato, nonché per verificare se il volume conferma un movimento di prezzo o segnala un'inversione. Gli indicatori possono essere utilizzati per aiutare nel processo decisionale. In breve, il volume non è uno strumento preciso di entrata e uscita, tuttavia, con l'aiuto di indicatori, è possibile creare segnali di entrata e uscita guardando l'azione dei prezzi, il volume e un indicatore del volume.


Trading

  • Simple Moving Average - SMA

    Una media di spostamento semplice (SMA) è una media di spostamento aritmetica calcolata aggiungendo il prezzo di chiusura del titolo per un numero di periodi di tempo e quindi dividendo questo totale per il numero di periodi di tempo.

    Leggi
  • Come utilizzare il volume per migliorare il tuo trading

    Il volume è una misura della quantità di una determinata attività finanziaria è stata negoziata in un determinato periodo di tempo.

    Leggi
  • Trend Spotting: come identificare le tendenze nei grafici dei prezzi di Bitcoin

    Come identificare e tracciare una tendenza su un grafico?

    Leggi

Logo

Sviluppo progetti web dall'analisi alla produzione

Interventi di implementazione su software esistenti.

Contatti

4, av du Ray, Nice
France, FR
Email: massimo.ivaldi@codegarage.it